Gå videre til indhold

Top recommendations from locals

Museum
“Have you ever wondered why the soil in Puglia looks so redish? Why do you often find red striped in the stones used to build Puglia's traditional stone buildings? The Grotte di Castellana are beautiful natural caves, among the most important in Italy. You will be taken on a trail inside the caves, no need for hiking experience just non-slippery shoes are recommended. Ideal for children and anyone interested in knowing more about the geology and landscape of the area They can be visited on rainy days, however there will be water inside two days after the rainfalls as water takes time to penetrate down the earth.”
  • 82 lokale anbefaler
History Museum
“Il Museo archeologico nazionale di Taranto (MArTA) è un importante centro museale, dove è esposta, tra l'altro, una delle più grandi collezioni di manufatti dell'epoca della Magna Grecia, tra cui i famosi Ori di Taranto.”
  • 34 lokale anbefaler
Museum
“MUSEO CIVICO Museo di Civiltà Preclassiche della Murgia Meridionale Il Museo di Ostuni, inaugurato il 14 maggio 1989 nell'ex monastero carmelitano di Santa Maria Maddalena dei Pazzi Ubicato nel Centro Storico di Ostuni, in Via Cattedrale 15 – Chiesa di San Vito Martire”
  • 10 lokale anbefaler
History Museum
“Egnazia è un'antica città in Puglia, nei pressi dell'odierna Fasano. Fu centro dei Messapi posto ai confini tra la Peucezia e la Messapia, lungo la cosiddetta soglia messapica; in lingua messapica era chiamata Gnathia, mentre dai Romani fu chiamata Egnatia o Gnatia e dai Greci Egnatia o Gnàthia. ”
  • 23 lokale anbefaler
History Museum
“"the Angel Grotto" very beautiful, an amazing place on the mountains, one hour by car, you can organize excursion with me by car there, on demand.”
  • 20 lokale anbefaler
Museum
“Posto molto particolare ed affascinante, aldilà del gradimento verso l'arte moderna. Da vedere.”
  • 13 lokale anbefaler
Art Gallery
“This beautiful walled castle is lovely for early evening shopping and dinner. ”
  • 11 lokale anbefaler
Museum
“Un luogo dove scoprire l'arte contemporanea, la storia di un polignanese doc, Pino Pascali e un affaccio magnifico sul mar Adriatico.”
  • 8 lokale anbefaler
Museum
“Museo Storico della città di Lecce - ex monastero di Santa Chiara - Via degli Ammirati 11, Lecce”
  • 5 lokale anbefaler
Museum
“Castel del Monte er en utroligt smukt beliggende borg fra 1200-tallet. Sørg for at skaffe en guide, der kan fortælle om slottets fascinerende historie!”
  • 15 lokale anbefaler
Museum
“The Castle of Lecce was built by Carlo V in 1539. When: from 9 am to 6 pm Tickets: free entrance”
  • 19 lokale anbefaler
Museum
“beautiful building of the year 1092 with different art exhibitions every year ”
  • 11 lokale anbefaler
Museum
“Egnazia è l’esempio più esteso di città romana e tardoantica della Puglia. Il sito archeologico si trova a Fasano, tra masserie e ulivi secolari che si affacciano sul tratto di mar Adriatico riconosciuto Bandiera Blu anche nel 2017. Testimonia la storia di Egnazia, attivo centro commerciale del mondo antico, il cui primo insediamento risale al XV secolo a.C. (età del Bronzo). Abitata dai Messapi a partire dall’VIII secolo a.C., la città entra a far parte prima della Repubblica e poi dell’Impero romano fino alla sua decadenza nel Medioevo. In estate organizzano anche suggestivi concerti tra gli scavi.”
  • 7 lokale anbefaler
Slot
“Posto al limite della città vecchia, il Castello Svevo di Bari ha subito nel corso dei secoli numerose trasformazioni e rifacimenti. Il nucleo originario del castello, a pianta trapezoidale con torri angolari, risale a Ruggero il Normanno che fece edificare il castello sui resti di un abitato di età bizantina. Danneggiato in seguito alla rivolta dei baresi contro Guglielmo il Malo nel 1156, fu ristrutturato e ampliato da Federico II di Svevia, tra il 1233 e il 1240 con la realizzazione del portale, del vestibolo e della loggetta affacciata sul cortile. Altri lavori di restauro interessarono la parte settentrionale del castello per volere di Carlo I D’Angiò, ad opera dei protomagistri Petro d’Angicourt e Giovanni di Toul. Nel ‘500 Isabella d’Aragona e sua figlia Bona Sforza, duchesse di Bari, trasformarono il castello in una dimora principesca, avviando lavori di ammodernamento e rafforzamento con la cinta bastionata e il fossato, resi necessari per l’utilizzo delle armi da fuoco, la risistemazione del cortile interno con la scalinata a doppia rampa, la costruzione della cappella dedicata a S.Stanislao, protettore della Polonia, e la decorazione delle sale al primo piano. Trasformato nell'Ottocento prima in carcere e poi in caserma, il castello oggi ospita ospita la Gipsoteca, che raccoglie una collezione di copie di decorazioni scultoree di monumenti religiosi e civili della puglia dal Medioevo al XVII secolo e una sala multimediale. Si possono inoltre visitare scavi archeologici di epoca bizantina, normanna e svevo-angioina.”
  • 3 lokale anbefaler
History Museum
“It is open to the public all day and often presents various art exhibitions. The palace is itself an art museum with its painted walls and ceilings. Hosts open air concerts. Public toilets upstairs.”
  • 13 lokale anbefaler
Museum
“Dal Paleolitico all'età medievale. La storia dell'uomo nel territorio del materano è racchiusa nel Museo più antico della Basilicata (1911). il Museo è suddiviso in tre sezioni: nella sezione Preistoria sono esposti reperti litigi realizzati dall'uomo del paleolitico inferiore, l'Homo erectus. il paleolitico medio e superiore è rappresentato da oggetti in pietra sempre più specializzati. nelle sezioni Magna Grecia sono presenti pregevoli corredi funerari e oggetti votivi narranti la vicenda umana sviluppatasi nelle epoche successive nei santuari e nei centri abitati indigeni. ”
  • 5 lokale anbefaler